Definizione dei termini usati

AFFITTO NETTO – KALTMIETE
È il canone di locazione al netto delle spese. Nei contratti di affitto viene sempre indicato qual è il canone di locazione netto (il cosiddetto “Kaltmiete”) e quali sono le spese accessorie a carico dell’inquilino (Betriebskosten, Nebenkosten). La somma delle due voci rappresenta l’affitto lordo.

AFFITTO LORDO – WARMMIETE
Comprende il canone di locazione e la quota parte delle spese condominiali a carico dell’inquilino (Betriebskosten, Nebenkosten). L’affitto lordo è quello che il proprietario di casa riceve mensilmente sul suo conto.

SPESE ACCESSORIE – BETRIEBSKOSTEN, NEBENKOSTEN
Rappresentano la quota parte di spese condominiali a carico dell’inquilino e comprendono spesso anche i consumi di acqua e riscaldamento. Fanno parte di queste spese tutte quelle voci che nel piano economico condominiale vengono elencati alla voce “spese trasferibili” (umlagefähige Kosten).

SPESE CONDOMINIALI – WOHNGELD
I membri di una comunità condominiale devono provvedere al pagamento mensile di quote stabilite. Nel calcolo delle spese condominiali sono prese in considerazione tutti i costi secondo il piano economico condominiale. I singoli proprietari possono caricare la maggior parte di tali spese agli affittuari. Tali spese vengono identificate nel piano economico come “costi trasferibili” (umlagefähige Kosten).
Il “Wohngeld” non è da confondersi con l’omonimo sussidio statale concesso ai meno abbienti per il pagamento dell’affitto.

PIANO ECONOMICO CONDOMINIALE – WIRTSCHAFTSPLAN
È il bilancio preventivo di spesa per il condominio. Ne è responsabile l’Amministratore condominiale e lo compila normalmente in anticipo per l’anno successivo. Contiene i ricavi e le spese della cassa condominiale. Il Piano Economico deve essere approvato dalla Comunità dei Condomini. A fine anno l’Amministratore presenta un bilancio definitivo e il relativo conguaglio.

FONDO DI ACCANTONAMENTO – INSTANDHALTUNGSRÜCKLAGE
Il fondo di accantonamento definisce un accantonamento preventivo destinato alla manutenzione o all’ammodernamento dell’edificio. Nei condomini è l’Amministratore incaricato di raccogliere le quote decise dall’Assemblea Condominiale. Il risparmio di un fondo di accantonamento adeguato rientra nei compiti di un’Amministrazione Condominiale efficiente ed è già inserito nella quota condominiale.

ACCANTONAMENTO STRAORDINARIO – SONDERUMLAGE
Si tratta delle spese impreviste per la manutenzione, non calcolate nel piano economico condominiale.

CONGUAGLIO ANNUALE – JAHRESABRECHNUNG
Il conguaglio annuale risulta dalla comparazione tra entrate e uscite della Comunità Condominiale in un anno. Deve contenere un conguaglio complessivo delle spese dell’edificio e uno particolare delle spese di ogni singolo appartamento. Tra i costi presi in considerazioni si trovano: acqua, elettricità degli spazi comuni e la tassa sui rifiuti.

RENDITA – RENDITE
È la rendita da affitto in percentuale. Si calcola sottraendo dall’affitto lordo annuale (Warmmiete) le spese condominiali annuali (Wohngeld) e rapportando tale valore al prezzo d’acquisto.

CERTIFICATO DI COMPIUTEZZA – ABGESCHLOSSENHEITSBESCHEINIGUNG
Secondo il Diritto Tedesco, il Certificato di Compiutezza certifica che l’appartamento è adeguatamente separato dagli altri spazi comuni e particolari. Tale separazione avviene tramite mura e soffitti. Inoltre deve essere garantito un accesso all’appartamento chiudibile a chiave. Il certificato viene rilasciato dall’Ufficio di Vigilanza Edile, responsabile anche del rilascio della licenza edilizia.

DESCRIZIONE DEI LAVORI – BAUBESCHREIBUNG
La descrizione dei lavori riguarda gli immobili di prossima costruzione e definisce i materiali che verranno usati e le modalità di esecuzione dei lavori. Se la costruzione viene finanziata da una banca, tale documento risulta essenziale per l’approvazione del finanziamento.

PROVVIGIONE – COURTAGE
La provvigione d’agenzia è una percentuale da pagare all’agenzia immobiliare alla stipula del contratto.

COMMISSIONE PER FINANZIAMENTO – DARLEHENSGEBÜHR
Riguarda la commissione da pagare al momento della concessione di un mutuo. L’importo viene concordato tra le parti prima della stipula del contratto di finanziamento e viene solitamente integrato nella somma finanziata.

COMUNITÀ DEI CONDOMINI – EIGENTÜMERGEMEINSCHAFT (WEG)
Formata da tutti i proprietari di un palazzo e non può essere prosciolta. Tutte le parti devono prendere le decisioni congiuntamente e sono rappresentati all’esterno dall’Amministratore Condominiale.

CAPITALE PROPRIO – EIGENKAPITAL
Riguarda i mezzi che l’acquirente deve apportare da sé per l’acquisto di un immobile siano essi contanti o depositi di risparmio.

DOCUMENTO DI EFFICENZA ENERGETICA – ENERGIEAUSWEIS
Detto anche Passaporto Energetico, è il sigillo di qualità di un immobile. Definisce l’efficenza energetica di un immobile.

CAPITALE DI TERZI – FREMDKAPITAL
Riguarda tutti i mezzi finanziari messi a disposizione da terzi per l’acquisto di un immobile: mutui, assicurazioni e contratti di risparmio immobiliare (Bausparvertrag)

PROPRIETÀ CONDOMINIALE – GEMEINSCHAFTSEIGENTUM
La proprietà condominiale riguarda quegli spazi che non rientrano nella proprietà particolare, come ad esempio il vano scale, la facciata, la lavanderia e il locale riscaldamento. L’acquirente ottiene automaticamente il diritto all’utilizzo di questi spazi con l’acquisto dell’appartamento.

LIBRO FONDIARIO – GRUNDBUCH
Nel libro fondiario vengono fissati in forma scritta i rapporti di proprietà e i diritti o gravami sul terreno. È un registro dei terreni pubblico e contiene anche informazioni sul proprietario attuale del terreno.

MUTUO IPOTECARIO – HYPOTHEKENDARLEHEN
Il mutuo ipotecario è un mutuo a lungo termine assicurato da un’ipoteca. L’ipoteca diminuisce il rischio per il creditore e permette quindi di ottenere tassi di interesse solitamente inferiori. L’ipoteca viene iscritta nel Libro Fondiario.

ACCETTAZIONE ALLA CANCELLAZIONE – LÖSCHUNGBEWILLIGUNG
Con questo documento il creditore dichiara l’accettazione alla cancellazione dell’ipoteca sull’immobile perché il mutuo è stato ripagato. Tale documento è indispensabile per la cancellazione dell’iscrizione dell’ipoteca nel Libro Fondiario e deve avere una forma notarile.

PLANIMETRIA – LAGEPLAN
È la rappresentazione grafica di un oggetto in rapporto alla sua posizione geografica e ai dintorni.

QUOTE DI COMPROPRIETÀ – MITEIGENTUMSANTEIL
Si tratta delle quote di un bene immobile (ad esempio il terreno o il vano scale ecc.) di proprietà di un singolo proprietario. Vengono fissate nella Dichiarazione di Frazionamento.

LISTA UFFICIALE DEGLI AFFITTI – MIETSPIEGEL
Quadro generale della media degli affitti di una specifica zona. Riferito agli affitti non sociali.

CAPARRA DELL’AFFITTO – MIETKAUTION
La caparra è una cauzione che ammonta normalmente a tre mensilità di affitto e che dà al proprietario di casa copertura in caso di ritardo nel pagamento dell’affitto o in caso di lavori di manutenzione da fare. Alla fine del contratto di locazione, tale caparra va restituita all’affittuario con gli interessi che vi sono maturati.

NOTAIO – NOTAR
Il Notaio è un ufficiale pubblico che attesta, tra le altre cose, le compravendite immobiliari in maniera imparziale e riservata. È un giurista che può spiegare compiutamente gli effetti legali di un contratto di compravendita. È obbligato per legge a chiarire a entrambe le parti gli effetti della trattativa ed è responsabile dell’effettiva comprensione delle parti per ciò che riguarda il contratto.

CONTO NOTARILE FIDUCIARIO – NOTARANDERKONTO
Il Notaio può aprire un conto fiduciario sul quale verrà pagato il prezzo d’acquisto al fine di garantire un’esecuzione corretta ai termini di legge dell’acquisto sia per quanto riguarda il pagamento che per la consegna dell’appartamento.

SUPERFICIE D’USO – NUTZFLÄCHE
La superficie d’uso è quello spazio non adibito ad uso abitativo come la soffitta, le cantine e il vano scale.

DIRITTO D’USO SPECIALE – SONDERNUTZUNGSRECHT
Riguarda il diritto ad uso esclusivo di un’area o di un ambiente che in realtà è di proprietà condominiale. Tale diritto viene di solito concesso per una porzione del giardino condominiale oppure per i posti auto. Devono essere regolamentati nella Dichiarazione di Frazionamento.

DICHIARAZIONE DI FRAZIONAMENTO – TEILUNGSERKLÄRUNG
È la dichiarazione all’ufficio del Libro Fondiario da parte dei proprietari dell’immobile che dichiara che la proprietà è suddivisa in quote di comproprietà, associate a proprietà particolari. Con la Dichiarazione di Frazionamento vengono fondate legalmente la proprietà abitativa e la proprietà ad uso commerciale. Da tale documento si può evincere quali parti dell’immobile sono di proprietà d’uso particolare e quali rappresentano  la proprietà condominiale. Inoltre vengono definiti i diritti d’uso particolare (ad esempio i posti auto). È la premessa per la registrazione dei singoli appartamenti presso il Libro Fondiario.

NULLA OSTA FISCALE – UNBEDENKLICHKEITSBESCHEINIGUNG
È un documento che assicura all’attuale proprietario che il compratore ha pagato o è esente dal pagamento della tassa sull’acquisto di immobili. Con questo documento nulla osta alla registrazione del passaggio di proprietà.

DIRITTO DI PRELAZIONE – VORKAUFSRECHT
Con il diritto di prelazione un acquirente interessato ha il diritto di acquistare un immobile anche se è stato stipulato un contratto con un terzo. Solitamente viene concesso agli affittuari dell’immobile.