m2Magazine

FAQ Appartamenti per Studenti a Berlino

3/2/2016

Abbiamo ricevuto numerose richieste per questo interessantissimo progetto di investimento in Appartamenti per Studenti a Berlino. Per tale motivo abbiamo pensato di dedicargli un articolo sul nostro magazine e rispondere alle domande più frequenti che ci vengono poste.

Che tipologia di locali sono disponibili? Metratura, piano e prezzo?
Si tratta esclusivamente di monolocali le cui dimensioni variano dai 17,50 ai 23,11 m2. Saranno costruiti due corpi, uno di 5 piani e l’altro di 3.
Una lista completa degli appartamenti disponibili e dei prezzi la potete visionare qui: Listino prezzi
Il prezzo include il mobilio degli appartamenti e la cucina componibile completa di elettrodomestici.
Le planimetrie sono scaricabili a questi link: Planimetria 1 – Planimetria 2

L’immobile è composto da 296 appartamenti (di cui 22 accessibili con la carrozzina), parti comuni (lavanderia, hall, terrazzi ecc.) e spazi esterni.

Chi è il gestore dell’attività?
Il gestore è la FDS gemeinnützige Stiftung una fondazione nata 40 anni fa allo scopo di supportare gli studenti universitari e di creare case dello studente a prezzi abbordabili. È presente in molte città tedesche tra le quali Mainz, Colonia, Friburgo, Norimberga, Amburgo, Francoforte e con questo progetto anche a Berlino.

Che rapporto economico-giuridico c’è tra proprietario e gestore?
La FDS gemeinnützige Stiftung prenderà l’intero immobile in gestione per 20 anni con la possibilità di rinnovo di 5 anni per due volte. Si occuperà dell’affitto a studenti ed sarà responsabile della manutenzione dell’immobile, dei costi condominiali e della cura degli arredamenti degli appartamenti. Il tutto è regolato già nel contratto di gestione.
Tale contratto è inoltre garantito dalla Moses Mendelsohn Stiftung che si impegna al pagamento per 20 anni dell’affitto nel caso in cui il gestore non dovesse pagare. Questo impegno è per iscritto ed è parte integrante del contratto di gestione.

Dite che non ci sono spese condominiali, ma allora il gestore si trattiene una parte dell’affitto?
L’affitto mensile è stabilito nel contratto di gestione. Nello stesso contratto viene indicato che tutti i costi condominiali sono a carico del gestore. Gli unici costi a carico dei proprietari riguardano il tetto e le strutture portanti ma il gestore si impegna a creare un fondo di accantonamento per eventuali lavori di ristrutturazione di queste parti.
Non vi sono quindi praticamente spese a carico dei proprietari di casa.

Che formula d’affitto userà il gestore nei confronti degli studenti?
La FDS gemeinnützige Stiftung offre gli appartamenti completamente ammobiliati ad un prezzo mensile forfettario che include acqua, riscaldamento, luce e internet. Gli studenti non devono preoccuparsi di nulla.

Quali costi accessori sono dovuti per l’acquisto di un appartamento per studenti?
Gli stessi identici costi che si pagano per l’acquisto di un normale appartamento:
6% di tassa sull’acquisto di immobili;
circa il 2% per spese di registrazione al Libro Fondiario e per la parcella del notaio;
7,14% (IVA inclusa) di commissione d’agenzia

Quando e come bisogna pagare il prezzo d’acquisto?
Il prezzo d’acquisto è dovuto alla consegna dell’immobile, a garanzia dell’investitore. Ciò vuol dire che il prezzo d’acquisto deve essere versato su un conto notarile di garanzia e sarà trasferito al venditore solo ed esclusivamente alla consegna dell’immobile e al nulla osta del perito.

È possibile farsi finanziare da una banca?
Sì, le banche tedesche offrono la possibilità di finanziare fino al 54% del prezzo d’acquisto a chi non ha la residenza fiscale in Germania e vive nell’Unione Europea.

E se aumentano i costi di costruzione in corso d’opera?
Tale rischio è interamente a carico del costruttore. Il prezzo pattuito e indicato nel contratto d’acquisto è il prezzo finale e non può essere aumentato per nessun motivo.

Chi è il costruttore?
Il costruttore è la GBI AG, una società per azioni specializzata nella costruzione di alberghi con al suo attivo oltre 30 strutture alberghiere in Germania.

Che succede dopo i 20 anni garantiti?
Il contratto di gestione prevede la possibilità di rinnovo per due volte di 5 anni. In alternativa i proprietari possono stipulare un nuovo contratto di gestione con un nuovo gestore.

Posso usare l’appartamento quando vengo a Berlino?
No, gli appartamenti sono dati in gestione e non possono essere usati personalmente. Se però un membro della famiglia decidesse di studiare a Berlino o in un’altra città dove è presente una di queste strutture, potrà scavalcare la lista di attesa e prendere in affitto l’appartamento alle condizioni generali.

Non esitate a contattarci per una consulenza personalizzata: info@m2square.eu – +49 30 544 82958